Estate 2017

SI ……. ‘ RRRIPARTE...

Cari amici e simpatizzanti, anche quest’anno il gruppo Kardhja porta la propria musica in trasferta, al Nord Italia dove vivono migliaia di nostri paesani e corregionali, spesso riuniti in associazioni culturali che annualmente organizzano varie “Feste di Calabresi”, dove si ritrovano per vivere e rivivere la cultura, le tradizioni, l’enogastronomia ed anche la musica della terra che hanno lasciato chissà quanti anni fa. Insomma, per qualche giorno queste persone è come se si trovassero in Calabria, la loro terra d’origine. Quella bellissima terra che hanno “dovuto” lasciare alla volta di “Terra strania” in cerca di fortuna, ma che tengono sempre nel loro cuore e che giornalmente soffrono questa amara lontananza con struggente nostalgia.

Il gruppo Kardhja darà il massimo per far rivivere a questi amici calabresi momenti bellissimi del loro passato trascorsi nei loro paesi d’origine, nelle piccole piazze, nelle strade, nelle “rughe” delle loro case, quando con spensieratezza ed immensa allegria ballavano per tutta la notte al ritmo sfrenato della “tarantella sicca” o cantavano a squarciagola, tutti in coro, le famose “muttette” con le strofe piene di grande significato morale e storico-culturale. Ogni canzone insegnava qualcosa e qualche canzone ricorda qualcosa, sempre.

Perciò, cari amici calabresi che vivete in terra lombarda: cominciate a “fare rota” perchì “stà tarantella tutti hannà a ballari, chi ‘ndì cunsula di li nosci peni e ch’è cumandata di nosciù Signuri”.

Detto questo…,……….EVVIVA  A  ‘CCU’  BALLA.

LA  NUOVA  MUSICA  POPOLARE  CALABRESE

La musica etnica del gruppo Kardhja trae origine dai vecchi brani popolari, con la particolarità di essere “lavorata” in maniera più raffinata, più elaborata, insomma più attuale, dove assieme agli strumenti musicali tradizionali trovano spazio strumenti “nuovi” i quali arricchiscono il prodotto musico-culturale che continua a parlare di “sonu, balli e canti”, raccontando e rievocando la vita quotidiana, la storia e le tradizioni del passato della nostra terra. In particolare, tale prodotto musicale è teso alla valorizzazione e riscoperta di arti e mestieri antichi e parla, di un passato “rurale” sempre più cercato grazie anche a “motivi e suoni sempre più attuali.

Inoltre, il linguaggio proposto nell’esecuzione dei brani riveste un grande significato, nel senso che tutte le canzoni mirano alla riscoperta e mantenimento della nostra lingua d’origine. Da qui, l’uso esclusivo del dialetto calabrese e di quei detti, proverbi e poesie che scandivano le giornate del passato della nostra gente e che sono oggetto, da parte nostra, di meticolosa ricerca.

Il gruppo Kardhja, quindi, ritiene che sia più che necessario che il ”nuovo” debba trovare effettivo slancio partendo dal “vecchio”, dove paesi, usi e costumi rischiano di esser spazzati via dal progresso sfrenato e inarrestabile.

Infine, è molto importante, se non indispensabile, che “momenti musicali”, di “ritrovo e di unità”, siano volti alla conservazione di quei valori che sono alla base della nostra identità e del nostro essere e che appaiono, di giorno in giorno, sempre più fragili e lontani.

Organizzazione trasferta per i concerti che il gruppo Kardhja eseguirà Sabato 01 luglio 2017 ad Abbiategrasso (MI) e Domenica 02 Luglio 2017 a Corteolona (Pavia).

                                                     “E  danza  cu  lu  ventu, comu  l’unda  di  lu  mari”

Si dà avviso che il gruppo KARDHJA sta organizzando la trasferta per i concerti che eseguirà sabato 01 luglio ad Abbiategrasso (MI) e domenica 02 luglio a Corteolona (PV), entrambi alle ore 21.30.

Ad Abbiategrasso l’evento è organizzato presso il Ristorante – Pizzeria “Isolabella”, dopo la cena, mentre a Corteolona (PV) l’organizzazione è affidata all’Associazione Culturale “Fata Morgana”, in occasione della Festa denominata “FOLKLORE DELLA CALABRIA”, con Sagra del Pescespada. A Corteolona l’evento avrà luogo in via Garibaldi, nel cortile interno di Palazzo d’Este.

Chi volesse partecipare potrà chiedere ulteriori informazioni ai nr. telefonici:  340-9877602,  338-9156780

 Il viaggio è previsto in più furgoni da 9 posti.

 PROGRAMMA  DI  VIAGGIO

1)- Venerdì 30 giugno 2017, ore 22.00, partenza da San Carlo di Condofuri;

2)- Sabato 01 luglio 2017, ore 12.00 circa, arrivo a Castel San Giovanni (PC) e sistemazione in albergo. Nel primo pomeriggio breve visita a Milano (Duomo e Castello Sforzesco). Alle 18.30 circa spostamento presso il Ristorante – Pizzeria “Isolabella” di Abbiategrasso. Ore 21.00 cena con prodotti calabresi o pizza. A seguire concerto di musica etnica del gruppo Kardhja. Ore 24.00 circa rientro in albergo e pernottamento.

3)- Domenica 02 luglio, dopo la colazione, visita guidata della città di Pavia e della sua magnifica Certosa. Ore 13.00 pranzo a Corteolona (PV). Ore 21.00 cena con “Sagra del Pescespada” e, a seguire, gran finale con spettacolo musicale, denominato “Folklore della Calabria”, eseguito dal gruppo Kardhja.

Ore 24.00 circa, rientro in albergo e pernottamento.

4)- Lunedì 03 luglio 2017, dopo la colazione, partenza per la Calabria con arrivo a Condofuri previsto per le ore 21.00 circa.

Si comunica che il pranzo e la cena di domenica 02 luglio 2017 a Corteolona, sono a carico dei partecipanti.  Il costo totale a persona, viaggio e soggiorno, oscilla da euro 150 ad euro 170 circa, a seconda del numero dei partecipanti e dei consumi di carburante e del pedaggio autostradale.

Esso comprende: costo dell’affitto del furgone, pedaggio autostradale (andata e ritorno), consumo carburante (andata e ritorno) e costo dell’albergo (2 notti e 2 prime colazioni).

Detto questo………sempre di + ………… “EVVIVA  A  ‘CCU  BALLA”.

Trento sabato 23 aprile 2016 Domodossola domenica 24 aprile

Concerti per gli amici della Calabria….

“ E danza cu lu ventu,
comu l’unda di lu mari ”

Si dà avviso che il gruppo KARDHJA sta organizzando l’effettuazione di un pullman per i concerti che eseguirà sabato 23 aprile a Trento e domenica 24 aprile 2016 a Domodossola, entrambi alle ore 21.00. Coloro che sono interessati a partecipare possono rivolgersi alla sig.ra Maria Pontari, in Condofuri Marina presso “Il Tempio dell’Acconciatura”, tel. 349 – 5541045.
La quota individuale di partecipazione, a pullman completo, ammonta ad euro 150,00 e comprende:
-viaggio di andata e ritorno su pullman GT;
-pernottamento e prima colazione in albergo a Trento;
-pernottamento e prima colazione in albergo a Domodossola.
La prenotazione è subordinata al versamento di un acconto di euro 100,00 a viaggiatore. I posti totali disponibili sono 45.
Chi non volesse usufruire dell’albergo a Trento oppure a Domodossola o di entrambi, pagherà soltanto il costo del pullman. Tale costo (€. 100,00 circa) è variabile e dipende dal numero dei partecipanti).
I pranzi e le cene, sia a Trento sia a Domodossola, sono a carico dei partecipanti che potranno consumarli nelle piazze dove si eseguiranno i concerti oppure dove riterranno più opportuno.
La partenza del viaggio di andata è prevista per venerdì 22 aprile 2016, alle ore 16.00 da San Carlo e alle ore 16.30 da Condofuri Marina (vicino l’Ufficio Postale). La partenza del viaggio di ritorno avverrà da Domodossola lunedì 25 aprile 2016 alle ore 8.00 ed il rientro a Condofuri è previsto per le ore 24.00.
Il numero minimo dei partecipanti per l’effettuazione del pullman è di 40 persone, comprensivo dei componenti il Gruppo. Se i partecipanti sono meno di 40 (compreso il gruppo), si dovrà integrare una quota aggiuntiva a testa.
Per prenotazioni ed ulteriori informazioni telefonare ai nr. 349 – 5541045 oppure 340 – 9877602.

P R O G R A M M A

  • Venerdì 22 aprile 2016
    Ore 16.00: raduno dei partecipanti a San Carlo. Sistemazione in pullman e partenza per Trento.
    La partenza da Condofuri Marina è prevista per le ore 16.30 vicino l’Ufficio Postale.
    Varie soste e cena in autogrill durante il viaggio.
  • Sabato 23 aprile 2016
    Ore 8.30: arrivo previsto a Trento. Sistemazione presso l’hotel “Alpenrose” di Vattaro (TN) e breve riposo.
    Ore 11.00: parziale visita della città di Trento. A seguire (ore 13.30 circa) pranzo a carico dei partecipanti in piazza Fiera, luogo del “Magna Grecia Festival 2016”, dove è allestito lo stand enogastronomico calabrese.
    Pomeriggio (facoltativo) prosecuzione del giro turistico della città.
    Ore 19.00: cena a carico dei partecipanti o in piazza Fiera oppure dove riterranno più opportuno
    Ore 20.30: concerto del gruppo in piazza Fiera. Dopo lo spettacolo rientro in albergo e pernottamento.
  • Domenica 24 aprile 2016
    Ore 8.00: prima colazione in albergo e subito dopo partenza per Domodossola.
    Ore 12.30: arrivo a Domodossola. Subito dopo pranzo a carico dei partecipanti presso il Centro Sociale.
    Ore 14.00: sistemazione dei partecipanti presso l’albergo “Collegio Rosmini”. Pomeriggio libero.
    Ore 19.30: cena a carico dei partecipanti in piazza Mercato oppure dove riterranno più opportuno.
    Ore 21.00: concerto del gruppo in piazza Mercato denominato “ 2° Festa del Folklore Calabrese “.
    Dopo lo spettacolo rientro in albergo e pernottamento.
  • Lunedi 25 aprile 2016
    Ore 8.00: prima colazione e partenza per la Calabria con soste lungo il viaggio. Il rientro a Condofuri previsto per le ore 24.00. Detto questo ………. “ evviva a ‘ccu balla ”.

IMPORTANTE : Viaggiare in comitiva significa accettare programmi prestabiliti, orari precisi, ma soprattutto rispettare prima le esigenze di tutti e poi le proprie.
Eventuali variazioni potranno essere prese insieme all’organizzazione.
Notizie utili: Portare con sè un documento d’identità valido e ……….… tanta voglia di ballare e allegria!!!

  • In caso di necessità durante il viaggio telefonare ai nr. 340 – 9877602, 338 – 9156780, 347 – 0498520 .
  • Albergo a Trento 0461 – 848590; Albergo Domodossola 348 – 3035625.

N.B. = Gli orari e il programma potrebbero subire variazioni in funzione di eventi non preventivabili.